Lun. - Ven. - 9:00/13:00 - 15.00/19.00, Sab. - Chiuso

Contatti

Richiedi il tuo Appuntamento!

LA VISITA DI CONTROLLO PARODONTALE, SPESSO SOTTOVALUTATA, PERCHE' E' FONDAMENTALE?

BLOG Mercoledì, 04 Novembre 2020 14:32
Vota questo articolo
(0 Voti)

La prevenzione orale gioca un ruolo fondamentale per la salute, soprattutto per evitare problemi in futuro come la parodontite. La parodontite è una patologia infiammatoria delle gengive (conosciuta un tempo come piorrea) causata da un accumulo di placca batterica nel parodonto, l’organo che sostiene i denti e che in condizione gravi può causare edentulia. Nella maggior parte dei casi  si tratta di una patologia asintomatica, per questo dunque screening e controlli periodici sono fondamentali. La diagnosi della parodontite è un processo ben definito, viene effettuato attraverso un accurato sondaggio parodontale, con uno strumento millimetrato che si chiama sonda parodontale, in grado di valutare la perdita di osso e di consequenza la gravità della situazione. La probabilità di sviluppare parodontite dopo i 30 anni è pari al 47% e nella sua forma più grave colpisce l’11,8% della popolazione, dunque ben 790 milioni di persone. Delle cifre altissime se si pensa che la maggior parte della popolazione ignora questa problematica non effettuando delle visite di controllo periodiche per valutare lo stato di salute gengivale e non considerando che la parodontite nella sua forma grave rappresenta addirittura la 6° malattia cronica nel mondo. Studi recenti hanno dimostrato che la popolazione si preoccupa delle cure dentali soltanto quando diventano gravi ed evidenti, sottovalutando invece i primi campanelli d’allarme come ad esempio l’infiammazione gengivale.

Ultima modifica il Mercoledì, 04 Novembre 2020 15:09
Altro in questa categoria: « LA MALATTIA PARODONTALE

Lascia un commento

Assicurati di aver digitato tutte le informazioni richieste, evidenziate da un asterisco (*). Non è consentito codice HTML.